"Dei miei avversari ricordo ogni cosa: di notte passo in rassegna i loro volti. Li vedo sfilare ai piedi del mio letto come fantasmi. Di alcuni sono riuscito a sbarazzarmi, mentre altri cercano ancora di prendere forma e poi scompaiono, per ripresentarsi più tardi, e si affollano spingendosi l’un l’altro tentando di farsi strada, come viaggiatori che sgomitano per acquistare il biglietto di un treno che è già partito da un pezzo."

L'arcangelo degli scacchi - Vita segreta di Paul Morphy

il nuovo romanzo di paolo maurensig

L'arcangelo degli scacchi

Sessantaquattro caselle. Trentadue figure. E una possibilità combinatoria pressoché infinita. Nessuna partita di scacchi è uguale a un’altra. Ognuna è una sfida unica, giocata su quel quadrato magico che è la scacchiera: quasi un mondo fuori dal mondo.

acquista il libro

e
La presentazione del nuovo libro
paul morphy

L'artista della scacchiera

Morphy spesso sfidava i suoi avversari senza bisogno di guardare la scacchiera.
Questa stampa di fine '800 lo ritrae al Café de la Régence a Parigi, intento a giocare otto partite "alla cieca".

Paul Morphy al Café de la Régence a Parigi
l'arcangelo degli scacchi download kit
copertina arcangelo degli scacchi

La copertina

La copertina dell'arcangelo degli scacchi.

download »
prime pagine arcangelo degli scacchi

Le prime pagine

La premessa ed il primo capitolo

download »
ritratto Paolo Maurensig

La foto

Il ritratto di Paolo Maurensig

download »

"Morphy è stato probabilmente il più grande genio di tutti." - Bobby Fischer